La danza di Alessandra

Condividi questa storia Condividilo su Facebook Condividilo su Twitter

“Ho iniziato questa attività per sfida
perché da qui se ne vanno tutti, ma la sfida
è proprio quella di dare un futuro a questa terra.”

 

Bisignano è un paesino nel cuore della Calabria. Qui Alessandra ha unito la sua passione per la danza, l’insegnamento e l’attaccamento alla sua terra attraverso la sua impresa, la scuola Real Ballet, che ha realizzato grazie al finanziamento della BCC che ha creduto nel suo progetto.

 

Alessandra vive il suo lavoro come una sfida. La sfida consiste nel voler dare un futuro al suo paese, un futuro che si allontana, perché sono i giovani i primi ad  abbandonare la Calabria alla ricerca di possibilità che qui non avrebbero.

 

Spesso Alessandra si scontra con le difficoltà dei genitori dei ragazzi a cui insegna. C’è crisi, questo lo sa, e sono in molti a dover rinunciare alle lezioni. Fatica a far capire loro l’importanza di portare i ragazzi a teatro a vedere il balletto o di coinvolgerli in un workshop. Queste attività le organizza per appassionare i ragazzi e mostrare loro cosa c’è fuori dalle mura della sua scuola. Non c’è ragione per cui i suoi ragazzi non debbano credere nel futuro, o perfino sognare di diventare ballerini da grandi. La soddisfazione più grande per un insegnante è proprio poter vedere alcuni dei suoi ragazzi proseguire nella danza fino a farne una professione.

 

Alessandra sogna di creare una propria compagnia di danza, anche se non è facile né in Calabria né in Italia per la poca considerazione di cui gode questa arte. Ma si impegna lo stesso ogni giorno per avvicinarsi alla sua méta.